New York Liquor License FAQs

da | Lug 14, 2019 | New York City

Qual’e` l’autorità competente per il rilascio delle liquor licenses nello stato di New York?

La New York State Liquor Authority (NYSLA).

 

Qual’e` la legge che regola il rilascio delle liquor licenses nello stato di New York?

La ABC Law (Alcoholic Beverage Control Law).

 

Quali sono i più importanti tipi di liquor licenses disponibili nello stato di New York?

On-Premises Liquor: consente la somministrazione di birra, vino e superalcolici in bar, pubs e ristoranti per consumo all’interno del locale (eccetto per la birra che puo` essere anche venduta per consumo all’esterno del locale purchè sigillata).

Restaurant Wine: consente la somministrazione di birra e vino – ma non di superalcolici –  per consumo all’interno dei locali.

Hotel (Beer, Wine or Liquor): consentono la somministrazione di birra e/o vino e/o superalcolici per consumo all’interno di hotels.

Grocery Beer/Wine: consente la vendita di birra e vino in supermercati per consumo privato all’esterno.

Liquor Store: consente la vendita di birra, vino e superalcolici in negozi appositi per consumo privato all’esterno.

 

E’ possibile acquistare una liquor license nello Stato di New York?

No, contrariamente a quanto accade in altri stati USA come New Jersey e Florida, non è possibile trasferire, vendere o acquistare una liquor license nello Stato di New York. Chi desidera ottenere una liquor license deve presentare una apposita richiesta ex novo, e ciò vale anche per chi acquista un locale già fornito di liquor license.

 

Cos’e` la 500 foot rule?

Secondo la 500 foot rule non possono coesistere più di tre locali con licenza per vendita e somministrazione di superalcolici (oltre che di vino e birra) nel raggio di 500 piedi. Tuttavia questa regola non è assoluta, nel senso che il candidato alla licenza potrà dimostrare che nonostante vi siano altre licenze di quel tipo nel raggio di 500 piedi, esiste comunque un interesse pubblico affinchè la licenza in questione venga comunque concessa.

 

Cosa sono i Community Boards?

I Community Boards sono associazioni di quartiere che hanno il compito di formulare un parere non vincolante a beneficio della State Liquor Authority quando, tra le altre cose, viene presentata una domanda di licenza per vendita e consumo di superalcolici all’interno di locali (On-Premises Liquor). Anche se la NYSLA non è tenuta a seguire il parere del Community Board, comunque difficilmente sarà incline ad accogliere una domanda su cui il Community Board ha espresso un parere contrario.

 

Cos’è la 500 foot hearing?

E` un’udienza che si tiene di fronte al Giudice amministrativo in ogni caso in cui si applica la 500 foot rule, ove il candidato alla licenza deve dimostrare la sussistenza di un interesse pubblico all’accoglimento della domanda, vincendo la relativa presunzione contraria.

 

Cos’è la 200 foot rule?

Secondo la 200 foot rule, una licenza per la vendita di alcolici (eccetto quelle per soli vino e birra) non può essere rilasciata qualora nel raggio di 200 piedi dal locale o dal negozio siano presenti scuole, chiese o luoghi di preghiera.

 

Quanto dura il procedimento per l’ottenimento di una liquor license?

Generalmente dai 4 agli 8/9 mesi a seconda del tipo di liquor license richiesta.

 

E` possibile accorciare queste tempistiche?

Si, usando il Self Certification Program, ovvero una certificazione da parte di un avvocato il quale, sotto la propria responsabilità, attesta che l’application presentata alla New York State Liquor Authority è completa e che tutti i documenti necessari sono stati forniti. Il legale inoltre può certificare che il richiedente è in possesso dei requisiti personali richiesti dalla ABC Law, ovvero che non esistono statutory disqualifications (vedi infra). Questa opzione riduce notevolmente i tempi di esame della domanda in quanto per la New York State Liquor Authority fa fede quanto certificato dall’avvocato. Il legale, a detto fine, è tenuto a recarsi al locale ed esaminare in prima persona che tutte le condizioni siano soddisfatte. Solo gli avvocati (abilitati all’esercizio della professione nello Stato di New York) possono avvalersi del Self Certification Program in favore dei propri clienti.

 

E` possibile ottenere un permesso temporaneo durante la pendenza del procedimento per l’ottenimento della liquor license nello Stato di New York?

Si, ma soltanto fuori da New York City, per un periodo di 90 giorni soggetto ad estensione.

 

Bardazzilaw liquor license attorney New York

E’ consentito ai clienti portare il proprio vino nel locale durante la pendenza del procedimento?

Il cosiddetto BYOB (Bring Your Own Bottle), lecito ad esempio in New Jersey, non è mai consentito, in nessuna circostanza, nello stato di New York prima dell’ottenimento della licenza.

 

La liquor license continua ad esistere anche se il locale per il quale è rilasciata cessa la propria attività?

No, quando un locale cessa di esistere, il titolare è obbligato a rimettere tempestivamente la propria liquor license nelle mani della New York State Liquor Authority.

 

A chi esattamente viene concessa la liquor license, alla società che gestisce il ristorante o ai soci personalmente?

La liquor license viene emessa a nome della persona giuridica che gestisce l’attività, ma in realtà è il socio persona fisica, con diretto coinvolgimento nella gestione del locale, che deve qualificare per il suo ottenimento.

 

Quali sono i requisiti di cui si deve essere in possesso per poter ottenere una liquor license nello Stato di New York?

 

  • il titolare deve avere almeno 21 anni di età;
  • il titolare deve possedere la Cittadinanza Americana o la Green Card;
  • il titolare non deve avere precedenti penali;
  • il titolare non deve lavorare nelle forze dell’ordine;
  • il titolare non deve essere in possesso di licenza alla vendita all’ingrosso di alcolici all’ingrosso nello stato di New York (wholesale);
  • il titolare non deve aver subito la revoca di liquor license in passato.

 

I cittadini italiani non in possesso di passaporto americano o green card hanno diritto ad ottenere la liquor license nello Stato di New York?

Si, i cittadini italiani hanno diritto ad ottenere la NYC liquor license in quanto l’Italia è uno dei paesi che mantiene certi trattati commerciali con gli Stati Uniti in virtù dei quali i suoi cittadini possono ottenere un visto E-1 da commercio internazionale o un visto E-2 da investitore. Tuttavia, è bene precisare che, in base ad una advisory opinion della New York State Liquor Authority, i cittadini italiani, al fine di ottenere la liquor license, non devono necessariamente essere in possesso di visto E-1 o E-2 a meno che non intendano gestire direttamente il loro business negli Stati Uniti: in questo caso per poter risiedere e lavorare legalmente in questo paese dovranno ottenere uno dei due visti indicati (nel caso di ristorante o bar sarà quasi sempre un visto E-2 da investimento). Clicca qui per NYSLA Advisory Opinion #2015-21 sul punto. Per un approfondimento sui visti E-1 ed E-2 per gli Stati Uniti si può leggere il nostro articolo Visti per gli Stati Uniti. Il Visto E-1 e il Visto E-2.

 

Nel caso vengano apportate modifiche all’attività in fatto o in diritto, o alla tipologia di licenza, è necessario richiedere la autorizzazione preventiva della New York State Liquor Authority?

Generalmente si, ma dipende dalla tipologia delle modifiche. Ad esempio, l’autorizzazione preventiva è necessaria:

 

  • per le modifiche al layout del locale, nei casi in cui si aggiunga o si tolga un ambiente (cd. substantial alterations); in questi casi se il locale si trova in New York City è necessario notificare anche il Community Board;
  • per le modifiche alla struttura societaria o alle cariche della società (c.d. corporate change), ovvero nel caso in cui venga nominato un nuovo director o managing member, oppure se le quote in una corporation o LLC vengono trasferite (a meno che non si tratti di una società con 10 o più azionisti e le quote interessate dal trasferimento non rappresentino più del 10% delle quote totali). Se il corporate change è considerato “substantial”, ovvero vengano trasferite almeno l’80% delle quote, è necessario notificare anche il Community Board locale.
  • per le modifiche alla tipologia di licenza, come nel caso in cui si desideri passare da Restaurant Wine a On-Premises Liquor. Anche in questo caso l’approvazione del Community Board è sempre richiesta.

 

In cosa consiste l’application per una liquor license nello Stato di New York?

L’application per l’ottenimento della liquor license nello Stato di New York consiste in un lungo formulario contenente diverse sezioni, tramite cui devono essere fornite alla Liquor Authority tutte le informazioni relative alla società, ai suoi soci, ai fondi destinati a finanziare l’attività e la loro provenienza, alla struttura e layout del locale, al modo in cui il locale medesimo sarà gestito (orari di apertura e chiusura, sicurezza, rapporti con i clienti, e perfino il tipo di menu). Unitamente ad altra copiosa documentazione, deve essere inoltre fornita una mappa del quartiere che evidenzi altri esercizi commerciali in possesso di liquor license nel raggio di 500 piedi e di scuole o chiese e luoghi di culto nel raggio di 200 piedi.

 

E’ necessario avere almeno un bagno pubblico per i clienti all’interno del locale al fine di ottenere una liquor license nello Stato di New York?

Si, se la licenza è per vendita e consumo all’interno del locale, non negli altri casi.

 

New York Liquor license attorneys

Per quanto tempo viene rilasciata la liquor license nello Stato di New York?

Generalmente per due anni (ma a seconda del tipo di licenza la durata puo` variare da 1 a 3 anni) rinnovabile indefinitamente purchè continuino a sussistere le condizioni iniziali.

 

 

Quali sono le spese per una New York liquor license?

In New York City una liquor license di tipo Restaurant Wine richiede il pagamento di una tassa di $960.00 ogni due anni, mentre una licenza On-Premises Liquor costa $4,352.00, sempre ogni due anni. Queste tasse sono sono di ammontare più basso fuori New York City.

 

Cosa bisogna fare per rinnovare una liquor license nello Stato di New York?

Al fine di rinnovare una liquor license nello Stato di New York è necessario inviare, almeno 20/30 giorni prima della scadenza, una apposita application, corredata da certi documenti, notificando preventivamente il Community Board se il locale si trova all’interno di New York City.

 

♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Per un quadro generale di tutto ciò che è necessario da un punto di vista legale ed amministrativo per aprire un ristorante nello Stato di New York e negli Stati Uniti in generale, si legga il nostro articolo: Come aprire un ristorante a New York e negli Stati Uniti.


Contattaci

Hai bisogno di assistenza legale per l’apertura di un ristorante o per la concessione delle liquor licenses nello Stato di New York ed altri stati? Riempi il form sottostante e ti ricontatteremo immediatamente.

Latest Posts

Do you qualify for Italian
Citizenship


ITALIAN CITIZENSHIP | FEBRUARY 28, 2021

Italian Citizenship
Through Italian Born
Female Ancestor


ITALIAN CITIZENSHIP | JANUARY 9, 2021

A Guide to Retiring in Italy.
The Italian Retirement
Visa.


IMMIGRATION | NOVEMBER 9, 2020