La Licenza Alcolici per Ristoranti Italiani a New York

da | Apr 30, 2022 | Liquor License, New York City

Ottenere la licenza a vendere bevande alcoliche nello Stato di New York è un procedimento piuttosto lungo e complicato. Le cose diventano ancora più difficili se il vostro ristorante o bar si trova a Manhattan, o in certe aree turistiche di Brooklyn e del Queens.

Tipi di Licenze per Ristoranti e Bars a New York

Le licenze per la vendita di bevande alcoliche in ristoranti e bars nello Stato di New York sono di due tipi:

  • Licenza per la vendita di birra e vino (Beer & Wine)
  • Licenza per la vendita di birra, vino e liquori (OP), meglio nota come Full Liquor License.

La città di New York, soprattutto se si tratta di Manhattan, impone regole molto restrittive per l’acquisizione delle suddette licenze. In particolare, la Full Liquor è sottoposta ad una disciplina molto specifica che può renderne difficile l’ottenimento.

In realtà la stessa disciplina che si applica in Manhattan si applica anche negli altri 4 distretti di New York City (Brooklyn, Bronx, Queens e Staten Island), ma in questi ultimi viene interpretata in modo più flessibile.

L’autorità che governa il procedimento di rilascio delle licenze alcolici nello Stato di New York è la State Liquor Authority (SLA). Il corpo normativo di riferimento è la ABC Law (Alcoholic Beverage Control Law).

Notifica al Community Board locale

Il primo step del procedimento per un qualsiasi tipo di licenza alcolici per bars o ristoranti nella città di New York consiste nell’inviare una notifica al Community Board locale, la c.d. 30 Day Notice, tramite la quale viene comunicata l’intenzione di presentare la domanda per la licenza.

I Community Boards sono comitati di quartiere che vigilano, tra le varie cose, sul rilascio di nuove licenze alcolici o sul rinnovo di licenze esistenti. Una volta ricevuta la notifica, il Community Board territorialmente competente tiene una riunione (generalmente una volta al mese), durante la quale il richiedente presenta il suo progetto e si sottopone alle varie domande dei membri.

Chiunque voglia sollevare obiezioni (o anche parlare in favore della richiesta) ha diritto ad essere ascoltato.

Al termine della riunione, il Community Board invia una raccomandazione alla SLA, volta a suggerire l’accoglimento o il rigetto della domanda. Il parere del Community Board non è vincolante nei confronti della SLA, tuttavia un parere favorevole facilita di gran lunga il procedimento.

La domanda alla SLA

Una volta esaurita la fase del Community Board, la palla passa alla SLA. Il richiedente deve inviare una domanda molto dettagliata, corredata da parecchi documenti.

200 Foot Rule

A tutti i tipi di licenze (sia Beer & Wine che Full Liquor) si applica la regola denominata 200 Foot Rule (Regola dei 200 piedi), secondo cui nessun bar o ristorante può ottenere alcun tipo di licenza per la vendita di alcolici se si trova ad una distanza inferiore a 200 piedi da una scuola o da una chiesa o luogo di culto.

In realtà questa norma può essere bypassata se

(i) la scuola o chiesa non si trovano sulla stessa strada rispetto al locale per cui viene richiesta la licenza (se si trovano su strade diverse la regola non si applica anche se la distanza è inferiore a 200 piedi);

(ii) il locale non era già dotato di licenza prima di una certa data;

(iii) l’edificio che ospita la scuola o il luogo di culto è esclusivamente destinato a detto uso e non ad un uso misto.

500 Foot Rule

In caso di Full Liquor license (ma non Beer & Wine), si applica una regola particolare denominata 500 Foot Rule (regola dei 500 piedi), secondo la quale non possono coesistere nel raggio di 500 piedi più di 3 locali dotati di Full Liquor license.

Anche questa regola non è assoluta e può essere disapplicata se il richiedente dimostra che, nonostante la presenza di più di tre locali con licenza full nel raggio di 500 piedi, il rilascio di una ulteriore licenza è comunque nel pubblico interesse (turismo, occupazione ecc.).

In certi distretti ad alta concentrazione di locali, come ad esempio Manhattan, questa regola è stata spesso disapplicata, il che ha permesso a numerosi locali dotati di Full Liquor license, di coesistere sia pur nel raggio di 500 piedi.

500 Foot Hearing

Come detto, il richiedente di una Full Liquor license, nel caso in cui vi siano già 3 o più locali con la stessa licenza nel raggio di 500 piedi, deve dimostrare che il rilascio di una ulteriore licenza risponde ad esigenze di pubblico interesse.

La sussistenza o meno del pubblico interesse viene decisa da un Giudice amministrativo in un’udienza apposita denominata 500 foot hearing.

Conclusione procedimento

Una volta esaminata la richiesta e risolta favorevolmente la questione dei 500 piedi (questo, si ricorda, vale solo per la Full Liquor License), la SLA emette il provvedimento di accoglimento o di rigetto.

Solitamente per la decisione non è necessaria alcuna ulteriore udienza. In certi casi, tuttavia, la SLA può decidere di convocare un’udienza a detto fine. IN caso di opposizione del Community Board locale la SLA quasi sempre convoca l’udienza.

Temporary Liquor License

Il procedimento per ottenere una liquor license può durare anche 5 o 6 mesi e ciò naturalmente comporta parecchi disagi per i ristoratori.

Fortunatamente è possibile ottenere una licenza temporanea per la vendita di alcolici (c.d. Temporary Permit) in circa 45 gg. Tuttavia, nei casi in cui si applica la 500 Foot Rule, il Temporary Permit puo` essere concesso solo dopo che la 500 foot hearing ha avuto luogo ed ha avuto esito favorevole, il che finisce per frustrare la finalità del temporary permit perchè la 500 foot hearing può avere luogo anche parecchi mesi dopo la presentazione della domanda.

Raccomandazione importante

Se si vuole aprire un ristorante o un bar a Manhattan, si raccomanda sempre di farlo in un locale già in precedenza dotato di liquor license. Ottenere una nuova licenza a Manhattan in un locale non precedentemente licenziato può essere problematico in quanto il Community Board quasi mai vede di buon occhio domande con questa caratteristica.

Pertanto, se dovete scegliere un locale ad uso bar o ristorante nell’area metropolitana di New York, ricordate sempre di chiedere al vostro agente immobiliare di verificare lo stato della licenza alcolici. Questo problema di solito non si presenta fuori New York City.

Consultateci per la vostra Licenza Alcolici a New York

Il preocedimento per ottenere la licenza alcolici a New York City è lungo e complicato ed ogni errore può far ritardare l’accoglimento della domanda di parecchi mesi o addirittura condurre al suo rigetto.

Affidatevi a Bardazzi Law per una assistenza completa nel procedimento per ottenere la licenza alcolici. Chiamateci oggi stesso per una consultazione gratuita.

Latest Posts

Do you qualify for Italian
Citizenship


ITALIAN CITIZENSHIP | FEBRUARY 28, 2021

Italian Citizenship
Through Italian Born
Female Ancestor


ITALIAN CITIZENSHIP | JANUARY 9, 2021

A Guide to Retiring in Italy.
The Italian Retirement
Visa.


IMMIGRATION | NOVEMBER 9, 2020